Il vostro browser non è aggiornato!

Aggiorna il vostro browser per visualizzare correttamente questo sito web.

Disclaimer
Per continuare, seleziona il tuo domicilio e il tipo di investitore. A seconda del suo domicilio e del tipo di investitore, può avere un accesso completo o limitato alle informazioni per motivi legali.

I clienti privati sono considerati clienti ai sensi dell'art. 4 comma 2 FIDLEG

I clienti professionali/istituzionali sono clienti ai sensi dell'art. 4 cpv. 3-5 e dell'art. 5 cpv. 1 e 3- 4 FIDLEG nonché dell'art. 10 cpv. 3 e 3ter CISA in combinazione con l'art. 6a OICol. Art. 6a CISO

NOTE IMPORTANTI

GENERALE

Utilizzando il sito web www.bbbiotech.com, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato le importanti avvertenze generali della BB Biotech AG e i seguenti termini e condizioni. Questi sono soggetti a modifiche in qualsiasi momento senza preavviso e l'uso di alcuni o tutti i siti Internet può essere limitato o terminato.

L'accesso e l'utilizzo del sito Internet da parte dell'utente e le presenti condizioni legali sono regolati dal diritto svizzero.

NESSUNA RACCOMANDAZIONE O OFFERTA DI SOTTOSCRIZIONE (O ACQUISTO) O RISCATTO (O VENDITA)

I prodotti menzionati su questo sito non sono adatti a tutti gli investitori. Le informazioni contenute in questo sito non costituiscono una consulenza finanziaria, legale, fiscale e/o di altro tipo. Le decisioni di investimento o di altro tipo non dovrebbero essere prese esclusivamente sulla base di questo documento. In particolare, non dovreste effettuare alcun investimento prima di aver letto il contratto o il prospetto del fondo in questione, le relazioni annuali e semestrali, l'atto costitutivo (se applicabile) e qualsiasi altro documento richiesto dalla legge o dai regolamenti locali nelle giurisdizioni o nei paesi in cui il fondo d'investimento in questione è autorizzato o permesso di essere offerto o venduto al pubblico.

Al fine di determinare se un investimento in quote di un particolare prodotto soddisfa le vostre esigenze specifiche e le vostre considerazioni sul rischio, vi consigliamo di contattare un consulente finanziario indipendente. Inoltre, vi consigliamo di consultare un consulente fiscale indipendente per ottenere informazioni sulle norme fiscali nella vostra giurisdizione associate a uno specifico investimento alla luce della vostra situazione personale. In particolare, i trattati fiscali dipendono dalle circostanze individuali e sono soggetti a cambiamenti.

In particolare, per gli investitori del Regno Unito, la protezione degli investitori ai sensi del Financial Services Compensation Scheme non si applica agli investimenti in questi fondi.

Performance

La performance passata non è un'indicazione o una garanzia della performance futura delle attività. Il valore degli investimenti può fluttuare e gli investitori potrebbero non recuperare l'intero importo investito. I dati di performance sono calcolati senza tenere conto delle commissioni e dei costi sostenuti a seguito di sottoscrizioni e riscatti. Questi costi hanno un impatto negativo sulle prestazioni. Le fluttuazioni dei tassi di cambio possono anche aumentare o diminuire il valore di un investimento.

Protezione dei dati

Accedendo a questo sito web, l'utente accetta l'informativa sulla privacy. Se non siete d'accordo con questa dichiarazione, vi preghiamo di non accedere ad altre pagine di questo sito web. Questa dichiarazione può essere aggiornata in qualsiasi momento. Vi raccomandiamo quindi di controllarlo regolarmente.

Conferma

Cliccando su "Accetta" accetti i termini e le condizioni legali. Altrimenti, seleziona "Rifiuta" per lasciare il sito.

Intelligenza artificiale  

L’intelligenza artificiale (IA) è un tema tutt’altro che nuovo, il cui sviluppo ha tuttavia subito un’accelerazione esponenziale nel corso degli ultimi dieci anni. I tool di analisi vocale (Siri) o testuale (Google Translate) sono soltanto alcuni esempi dei successi rivoluzionari già conseguiti grazie all’IA. A tale riguardo, un ruolo di primo piano è svolto sia dai cambiamenti dinamici in campo informatico, sia dalle innovazioni nell’ambito del machine learning. Un aspetto particolarmente interessante è costituito dalle applicazioni IA nel settore sanitario, ad esempio per l’individuazione e lo sviluppo di principi attivi.

Lungo l’intero processo di sviluppo dei farmaci, applicazioni mirate spaziano dalla tossicologia preclinica alla farmacologia, passando attraverso la concezione di studi clinici fino al processo di autorizzazione o addirittura alla commercializzazione. L’intelligenza artificiale può essere utilizzata ad esempio per individuare in modo più rapido e conveniente una platea di principi attivi particolarmente idonei allo sviluppo. A tale riguardo è essenziale che uomo e macchina collaborino in sinergia e che venga trovato un equilibrio ottimale tra esperimenti in silico e in vitro. L’obiettivo è il supporto degli scienziati attraverso l’applicazione dell’IA.

Sia le grandi che le piccole aziende stanno cercando di entrare in questo campo, sebbene vi sia il rischio concreto che tutti i player affrettino troppo i tempi senza un obiettivo concreto. E, in assenza di risultati già nelle fasi iniziali, la disillusione è poi grande, anche per gli investitori. Per le imprese di grandi dimensioni sussiste inoltre un ulteriore fattore di difficoltà: l’IA non rientra infatti tra le loro competenze strategiche e quindi per questo ambito risultano disponibili soltanto risorse limitate. Di conseguenza, per la scelta di un posto di lavoro, i migliori talenti in questi campi ibridi composti da un mix di tecnologia e scienze sanitarie si concentrano in primis sulle aziende leader sul versante dell’innovazione, focalizzate fin dalla propria fondazione sul tema dell’IA. A tale riguardo risulta importante non solo il know-how tecnico, ma anche la conoscenza degli ambiti di biologia e medicina. Il processo dello sviluppo di farmaci è complesso e fortemente regolamentato. Per questo motivo l’accesso in ambiti quali digital health e IA applicata al settore sanitario risulta difficoltoso anche per giganti tecnologici come Apple, IBM o Amazon. Ai fini della scelta di un nuovo investimento, BB Biotech concentra il proprio interesse soprattutto su soluzioni in grado di alleviare o addirittura guarire del tutto i disturbi lamentati dai pazienti, mentre l’approccio e le modalità di sviluppo per l’individuazione di un candidato all’inserimento in portafoglio svolgono un ruolo subordinato. BB Biotech reperisce queste innovazioni prevalentemente negli Stati Uniti, ma anche in Cina ed Europa. Nel Vecchio Continente, un ruolo di leadership è detenuto soprattutto dal Regno Unito.

Due importanti player nel portafoglio di BB Biotech sono da un lato Relay Therapeutics – un’azienda che ha accesso al computer più rapido a livello mondiale, con il quale i ricercatori simulano in maniera dinamica strutture proteiche note e possono così individuarne le differenze più esigue. Questa tecnologia viene poi applicata all’individuazione di principi attivi. Dall’altro lato risulta interessante l’azienda Black Diamond Therapeutics, la quale utilizza i processi di apprendimento automatico per comprendere gli effetti di diverse mutazioni su una proteina rilevante in ambito oncologico, effettuarne una categorizzazione e bloccarle in maniera differenziata mediante un principio attivo ad hoc. Ma anche il team di BB Biotech si avvale dell’IA per il proprio processo d’investimento, nel quale un ruolo di primo piano è infatti ricoperto dagli «advanced analytics». Grazie a grandi set di dati come gli EHR (cartelle cliniche elettroniche) o i dati delle assicurazioni sanitarie si tenta di comprendere meglio i mercati da un punto di vista sia medico, sia anche economico. 

Scoprire BB Biotech